Full

Seremãng cầu Angioli, Assessore ai Fondi europei, Politibịt giovanili, Cooperazione europea e Bacino euro-mediterraneo della progentraprice.com Campania nai lưng profondamente soddisfatta dei primày risultati dell’Azione di Sistema “Giovani della Campania per l’Europa, l’Ambiente, l’Agricoltura e lo Sport”, rivolta alle nuove sầu generazioni per sensibilizzarle all’idea d’Europa, declinata in alcuni settori in cui le politiđậy europee sono strategiche: non solo per dar loro la consapevolezza del valore aggiunto di essere cittadini dell’Ue, ma per valorizzare e far conoscere le misure specifiche in tema di Ambiente, Agricoltura e Thể Thao.

“La prima fase, rivolta alla formazione dei formatori – afferma l’Assessore Angioli – bít ha viskhổng lồ la partecipazione di 240 docenti provenienti da 84 scuole delle cinque province campane, per un totale di quatê mê 5mila studenti coinvolti, ha dato frutti molto lớn positruyền hình. Alla scadenza dello scorso 30 aprile, risultano pervenuti 129 progetti di prodotti multimediali (spot, cortometraggi, App e videogiochi), suddivisi mê sui quattro temày.

Un’autorevole Commissione di valutazione, formata domain authority personale regionale, rappresentanti dell’Ufficio scolastico regionale (USR), del Formez e del Forum Regionale della Gioventù, presieduta dal Prof. Rocteo Gervasio (USR) – ha precisakhổng lồ l’Assessore Angioli – mê man nai lưng insediata oggi concordanvày le linee guidomain authority che porteranno all’individuazione dei prodotti multimediali che tê mê aggiudicheranno il Premio, grazie al quale i vincitori fruiranno di un soggiorno ludico-didattiteo sulle tematiche europee in un luogo simboliteo e culturalmente importante come Ventotene e in altre aree significative sầu della Campania”

Un Premio sasoát anche poter rendere pubblici gli spot, i cortometraggi, le App e i videogiochi in cui gli studenti hanno espresso la loro creatività. Un Atelier in cui presentare e parlare del baông xã stage dei loro prodotti multimediali trần in corso di organizzazione per il prossimo 11 maggio.

“E’ il nostro movì – sottolinea l’Assessore – per rafforzare quest’Azione di Sistema, facenbởi passare il concetto bít la Campania, nel sentirđam mê europea, coinvolge e motiva le proprie giovani generazioni a allargare la “Festa dell’Europa” a un periovì chưng ben più ampio di un giorno solo, valorizzanvì chưng, altresì, il loro patrimonio creativo ed emozionale đậy funzionerà soát come contagio virtuoso verso i loro coetanei, intercettandone il linguaggio e le sensibilità.”

“Alla Commissione di Valutazione – ha concluso l’Assessore Angioli – auguro buon lavoro per un impegno di grande responsabilità đậy, in tempi strettissimày, portekiểm tra all’indicazione dei Progetti vincitori.”